• images/stories/testata/testata sito1.jpg
  • images/stories/testata/testata sito2.jpg
  • images/stories/testata/testata sito3.jpg
  • images/stories/testata/testata sito4.jpg
  • images/stories/testata/testata sito5.jpg
  • images/stories/testata/testata6.jpg
Seguici su Facebook

Segnala ad un amico

Canale Youtube di Vela Latina Trapani

QRcode - Memorizza i dati di Vela Latina sul tuo Smartphone

Vedi Meteo Trapani

Ultimi Eventi

Il Vento e la Tradizione 2016

carpetta vela

Home

Circuito delle Sirene, vince Rosìo  Successo in tre regate su quattro

vittoriaTRAPANI - Si è conclusa positivamente la trasferta in Campania di “Rosìo”, la lancia a vela latina armata dall’Associazione Vela Latina Trapani, che con il giovanissimo timoniere favignanese Rosario Campo e con Tonino Sposito alle manovre di pozzetto è stata protagonista del Circuito campano delle Sirene,

nelle quattro regate di Marina di Pisciotta, Meta di Sorrento, Sorrento e Palinuro, dove ha tagliato per prima la linea di arrivo lasciandosi alle spalle le altre ventidue imbarcazioni per ben tre volte, e arrivando seconda per un centesimo di secondo solo nella tappa di Palinuro. Una targa, ossia la menzione speciale, è stata dedicata ai maestri d’ascia; e per il restauro più originale adoperato su “Rosìo” il riconoscimento è andato al maestro Gian Battista Balistreri. (fonte LIVESICILIA.IT)


vittoria2

La lancia “Rosìo”, dell’Associazione Vela Latina di Trapani, patrocinata dal Comune di  Favignana e dall’Area Marina Protetta "Isole Egadi", ha concluso la stagione di regate di  barche d’epoca armate a vela latina con una 

serie impressionante di successi. “Rosìo” si è  piazzata al primo posto di categoria (Lance mt 4.70) nelle regate di Sciacca, Favignana,  Siracusa, Marina di Pisciotta, Meta di Sorrento e Sorrento, mentre nella tappa di Palinuro  si è piazzata seconda, di un soffio, dietro la lancia timonata dalla Fiamma gialla Marco  Gallo, campione del mondo Laser.  La lancetta dell’associazione Vela Latina Trapani, oltre a trasmettere i valori della cultura  della vela e della tradizione marinara, ha portato con sé in tutte le tappe il messaggio  promozionale delle Egadi e dell'Area marina protetta più vasta d'Europa, attraverso la  distribuzione del materiale divulgativo istituzionale e la proiezione di video sui fondali  egadini, che hanno riscosso grande attenzione da parte del pubblico.

(fonte TP24.it)

Seguici su Facebook:

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito Web e la vostra esperienza durante l'utilizzo. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare la nostra POLITICA SULLA PRIVACY. Accetto i cookie da questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information